7 settembre 2009

Fa la cosa sbagliata


New York. Estate 1994. 
La gente usa ancora i telefoni pubblici e le cassette per ascoltare musica. 
In questo contesto Luke, neodiplomato, trascorre la sua ultima estate in città prima di iniziare il college. Spaccia erba, con cui paga le sedute al suo psicoterapeuta, il dottor Squires. Che probabilmente avrebbe bisogno anche lui di farsi vedere da qualcuno, ma bravo.
Il dottor Squires ha una figliastra, Steph, di cui immancabilmente Luke si innamora. E, nonostante sia stato avvertito da Squires, si ritroverà con il cuore spezzato. 
Se non altro la colonna sonora è notevole.

Nessun commento:

Posta un commento