2 novembre 2009

Julie & Julia

“tu sei il burro sul mio pane, 
e il pane della mia vita”


Una storia vera, anzi due, per un film in parallelo. L’aspirante scrittrice Julie Powell, segretaria in un cubicolo di un'assicurazione che si occupa dei risarcimenti ai familiari delle vittime dell’11 settembre, dopo il trasloco nel Queen’s decide di “placare” le sue frustrazioni eseguendo tutte le 524 ricette (aragoste comprese) del libro di Julia Child, "Mastering the art of French Cooking", e scrivendone su un blog per un anno. Julie, eseguendo le ricette di Julia, ne legge la biografia, e, in continui flashback lo spettatore viene catapultato a Parigi negli anni 50, dove Julia, moglie di un dipendente dell’ambasciata americana, si è appena trasferita per seguire il marito e, nella nuova città, innamoratasi immediatamente della cucina francese, in un tripudio di burro, burro, burro, burro… inizierà, non senza difficoltà, un prestigioso corso per diventare cuoca e, dopo diverse vicende riuscirà a pubblicare il suo libro, che diventerà una specie di bibbia per ogni americano che voglia imparare a cucinare.

Nessun commento:

Posta un commento