12 marzo 2010

Genitori & figli: istruzioni per l'uso


Sempre perchè “sciatterailand” ha degli orari un po’ strampalati rispetto agli standard, e per una che pendola come me attendere fino alle 21.30 l’inizio di un film può diventare un tantinello noioso, complice il fatto che sua bionditudine era già in zona e io avevo nientepopodimeno che un biglietto omaggio guadagnato coi punti del Giesse, siamo andate a vedere il film di Veronesi. 
Il professor Alberto, dopo l’ennesimo scontro col figlio, che vuole partecipare ad un provino per entrare al grande fratello, arriva in classe ed assegna ai suoi studenti il tema “Genitori & figli: istruzioni per l’uso”. Nina, adolescente in trepida attesa di perdere la verginità racconta la storia della sua famiglia, madre caposala e padre titolare di un negozio di articoli da pesca. I due, dopo anni di furibondi litigi, si separano. E, da separati, affrontano come possono i turbamenti della ragazzina, i problemi del figlio più piccolo che si rende protagonista di episodi di razzismo in classe, il ricovero in ospedale della mamma di lui, le nuove relazioni ecc.
Divertente e leggero, ma un po’ superficiale. 
Comunque ottimo per distrarsi.

Nessun commento:

Posta un commento