21 aprile 2010

Green zone


Siamo in Iraq, nel 2003.
Saddam è fuggito e gli americani sono alla ricerca delle famigerate armi di distruzione di massa. Roy Miller è a capo di una squadra incaricata nelle ricerche. Ma, dopo l’ennesimo buco nell'acqua, inizia a chiedersi come mai ogni volta che seguono le indicazioni dell’intelligence non trovino mai nulla. Scopre che tutti i nascondigli sarebbero stati rivelati da un misterioso informatore, nome in codice Magellano, e vuole saperne di più, nonostante i suoi superiori cerchino di ostacolarlo in tutti i modi.
Dopo aver ricevuto una soffiata da un informatore locale, si mette sulle tracce del generale Al Rawi, (il jack di fiori nel mazzo di carte usato all'epoca della guerra per indicare la pericolosità dei ricercati, dove Saddam era l’asso di picche) e scoprirà che... questa volta non ve lo dico.

Nessun commento:

Posta un commento