26 novembre 2010

Suck, Contre toi

E ci siamo arrivati, anche quest’anno.Venerdì pomeriggio sono praticamente “fuggita” dall’ufficio per vedere il film delle 17.45.Ci sono riuscita, e ne è valsa la pena. Trattavasi di “Suck”, che – siccome non è come sembra (e questa la potranno capire soltanto coloro che hanno visto il film, vero dottor Piazza?) – non è un film porno. Ma un gradevole mix tra commedia, musical, horror e vampiri, con un cast che vede fra i protagonisti Alice Cooper, Iggy Pop, Henry Rollins, Moby(*) e Malcom McDowell. (*) Assolutamente geniale far interpretare a Moby (che è vegano) la parte di Beef Bellows, il frontman del sanguinolento gruppo “Secretaries of Steak”, i cui concerti prevedono lancio di carne cruda e frattaglie varie.


Uscita dalla sala ho acquistato i biglietti per tutti i film che intendo vedere nei prossimi giorni e mi sono diretta, maledicendomi per non aver portato un paio di guanti, verso il Teatro Regio, per assistere alla cerimonia inaugurale e alla visione di “Contre Toi”, che, tutto sommato, non era così terribile come temevo. Anche se è fin troppo facile farsi cogliere dalla sindrome di Stoccolma se il tuo rapitore ha la faccia di Pio Marmaï. Che se a rapirla era uno con la faccia di Brunetta volevo proprio vedere.

Nessun commento:

Posta un commento